Azienda

L’Aquila Tartufi nasce dal connubio di vent’anni di esperienza nel settore della conservazione alimentare e dalla spiccata passione per la tartuficoltura in terra Abruzzese. Utilizzando prodotti di prima scelta e metodi produttivi studiati per ottenere risultati di alta qualità, l’azienda aquilana è riuscita a conquistarsi un posto di primaria importanza nel campo della ristorazione.

La terra tufarina e rocciosa dell’entroterra Aquilano, il clima mite estivo e rigido invernale offrono un posto ideale per lo sviluppo di un frutto speciale e molto esigente, il “Tuber Melanosporum Vitt.”, più comunemente noto come “tartufo nero pregiato”, il più prelibato e stimato dei tartufi neri.

Questo frutto, conosciuto anche in terra Francese con il nome di “Truffe du Périgord” e soprannominato “Diamant Noir”, è da anni in concorrenza con il più famoso e stimato “Tuber Magnatum Pico”.

I tartufi Aquilani venivano raccolti sin dai tempi più remoti, ne erano a conoscenza anche gli antichi imperatori romani, che li apprezzavano sia per il loro gusto esaltante sia per gli effetti afrodisiaci che tutt’ora gli vengono attribuiti, da questo anche il divieto del loro uso nei conventi e nelle abbazzie nel tempo del medioevo.

L’AQUILA TARTUFI lavora e distribuisce il tartufo presentandolo al mondo intero come un prodotto tipico Aquilano, che merita tutta l’attenzione dei conoscitori di questo “frutto nobile” dal “prelibato sapore”.